Countries
Area utente

Guide auto-allineanti, per la gestione dei disallineamenti nei sistemi di movimentazioni lineare

I disallineamenti sono nemici delle guide, senza contare che si traducono in costi aggiuntivi per i costruttori e gli utilizzatori di macchine industriali.

Le guide lineari lavorano nella quasi totalità dei casi a coppie. Se le superfici su cui vengono montate non sono rigide o perfettamente piane o se non sono perfettamente parallele tra loro o allineate verticalmente, gli elementi volventi interni alle guide lavorano sotto sforzo e si generano dei sovraccarichi che incidono negativamente sulle performance e sulla durata del sistema. Per questo i disallineamenti sono nemici delle guide, senza contare che si traducono in costi aggiuntivi per i costruttori e gli utilizzatori di macchine industriali, costretti a sostituire una guida che è andata incontro all’usura prima del tempo.

Di fatto, però, è molto facile imbattersi in macchine industriali con superfici irregolari, sulle quali il montaggio di un sistema eccessivamente rigido comporterebbe tempi lunghi e costi considerevoli, con il rischio di non riuscire comunque a gestire in maniera efficace il disallineamento. Rollon ha trovato il modo di gestire a monte il problema, mettendo a punto una Famiglia di guide, la Compact Rail, dalla elevata capacità intrinseca di auto-allineamento. I cuscinetti dei cursori si muovono su guide dai profili differenziati (U, K, T) che, combinati insieme, assorbono i disallineamenti delle superfici di montaggio, perché consentono agli elementi volventi la libertà di movimento sufficiente per trovare il giusto parallelismo rispetto alle superfici stesse.

Nel concreto, quindi, le traiettorie dei cuscinetti di una Compact Rail hanno dei margini di tolleranza tali da rendere il prodotto ideale in caso di superfici irregolari o disallineate. È  proprio su questo che si gioca il successo di un prodotto progettato fin dall’inizio per gestire questo genere di problematiche. La taglia 43 (mm) di una Compact Rail è in grado di assorbire errori di parallelismo tra le guide fino a 3,9 mm e fino a 2° in termini di allineamento verticale: un ottimo risultato!