Condizioni generali di assistenza, manutenzione e riparazione

  1. 1.         Premesse e Generalità

1.1      Rollon S.p.A. (C.F. 05999150963 REA – MB 1857623), con sede legale in 20871 Vimercate (MB), Via Trieste n. 26 (“ROLLON”) è una società attiva nel settore metalmeccanico e segnatamente nella produzione e commercializzazione di guide lineari e sistemi per la movimentazione lineare (i “Prodotti Rollon”).

1.2      Rollon è altresì dotata di una struttura che offre un servizio di assistenza tecnica, manutenzione e riparazione del Prodotti Rollon venduti ai propri clienti.

1.3      Le presenti condizioni generali di assistenza (le “CGA”) di ROLLON potranno costituire parte integrante e sostanziale delle condizioni generali di vendita (le “CGV”) di ROLLON qualora le CGA siano sottoscritte contestualmente in sede di acquisto di Prodotti Rollon.

1.4      L’accettazione delle CGA di ROLLON costituisce presupposto per l’esecuzione di interventi di assistenza, manutenzione e riparazione dei Prodotti Rollon, non oggetto di garanzia, secondo quanto previsto dalle CGV.

1.5      Funzione delle presenti CGA è quello di regolare i termini e le condizioni di fornitura dei servizi di manutenzione, assistenza e riparazione parte di ROLLON richiesti dal cliente che abbia acquistato i Prodotti Rollon (“Cliente”).

1.6      Una volta sottoscritte per accettazione dal Cliente, le CGA regoleranno tutti i successivi futuri rapporti contrattuali che si formeranno tra Rollon ed il Cliente aventi ad oggetto la manutenzione, l’assistenza e la riparazione dei Prodotti Rollon non coperti di garanzia secondo quanto previsto dalle CGV, e ciò anche qualora le CGA non fossero espressamente richiamate nella documentazione contrattuale attraverso la quale si formeranno di volta in volta i singoli contratti.

1.7      Le CGA prevarranno in ogni caso su eventuali condizioni di acquisto del Cliente, o su ogni altra previsione contenuta nei documenti del Cliente.

1.8      Ogni e qualsiasi modifica o integrazione alle CGA dovrà essere apportata dalle parti per iscritto a pena di nullità. Il Cliente prende atto che il Personale di ROLLON (come definito in seguito) non ha alcuna autorizzazione o potere rappresentativo di ROLLON stessa, e, dunque, non può assumere obbligazioni, impegni vincolanti o rilasciare dichiarazioni idonee a modificare, integrare o derogare a quanto previsto nelle CGA.

1.9      I termini definiti nelle CGA sono utilizzati con lo specifico significato ad essi attribuito dalle CGA stesse. I termini definiti al singolare si intendono anche al plurale, e viceversa, ove il contesto lo richieda.

1.10  Le presenti CGA saranno ad ogni effetto da considerarsi come integralmente accettate dal Cliente qualora il medesimo le abbia sottoscritte.

 

  1. 2.         Oggetto delle CGA

2.1    Oggetto delle presenti CGA è la disciplina della prestazione da parte di ROLLON delle seguenti attività:         

2.1.1      Manutenzione programmata, ovvero attività di manutenzione ordinaria finalizzata al mantenimento in buono stato di funzionamento i Prodotti Rollon secondo un programma definito con il Cliente in sede di acquisto dei Prodotti Rollon, o successivamente (“Manutenzione Programmata”);

2.1.2      Assistenza straordinaria, ovvero attività di riparazione, ripristino, manutenzione non già oggetto di Manutenzione Programmata, o in regime garanzia sulla base delle previsioni delle CGV, di volta in volta convenuta tra il Cliente e ROLLON mediante apposita documentazione contrattuale (“Assistenza Straordinaria”).

2.2      In nessun caso le attività di Manutenzione Programmata o di Assistenza Straordinaria (collettivamente i “Servizi di Assistenza”) potranno avere come oggetto: (i) modifiche che comportino un mutamento sostanziale delle caratteristiche dei Prodotti Rollon; (ii) la variazione delle funzioni o prestazioni originariamente previste e di quelle che i Prodotti Rollon sono in grado di assolvere e garantire secondo le sue indicazioni; (iii) modifiche dei sistemi e/o dispositivi di sicurezza; (iv) interventi che possono modificare o pregiudicare la sicurezza dei Prodotti Rollon.

 

  1. 3.         Personale di Rollon

3.1      I Servizi di Assistenza saranno svolti dal personale dipendente di ROLLON, da tecnici specializzati con i quali la medesima collabora, o personale di fornitori di Rollon adeguatamente formati ed informati sulle attività da svolgere (collettivamente il “Personale di Rollon”).

3.2      Il Personale di Rollon svolgerà i Servizi di Assistenza in piena autonomia e salve esigenze di coordinamento con il Cliente o il suo personale, in nessun caso sarà tenuto sottostare a direttive del Cliente, fatte salve le indicazioni in tema di sicurezza dei lavoratori.

3.3      Durante l’esecuzione dei Servizi di Assistenza ad opera del Personale di Rollon, il Cliente dovrà garantire la presenza di almeno un proprio addetto o rappresentante del Cliente.

 

  1. 4.         Obblighi del Cliente

4.1      Il Cliente si impegna: (i) a consentire l’accesso al Personale di Rollon per l’esecuzione dei Servizi di Assistenza o eventuali sopraluoghi ad essi presupposti, nei normali orari di apertura della sua sede ed a prestare tutta l’assistenza e la collaborazione che saranno ragionevolmente necessarie per consentire al Personale di Rollon, di svolgere i Servizi di Assistenza; (ii) a garantire la sicurezza dei luoghi ove avrà accesso il Personale di Rollon e più in generale che il Personale di Rollon sarà messo in condizione di svolgere i Servizi di Assistenza  in condizioni di piena sicurezza, e ciò anche ai fini di quanto previsto dalle norme in tema di sicurezza e prevenzione degli infortuni tra cui le disposizioni del D.L. 81/2008; (iii) a garantire la conformità delle attrezzature eventualmente messe a disposizione del Personale di Rollon per l’esecuzione dei Servizi di Assistenza alle norme di cui al D.L. 81/2008 ed ogni altra norma di legge applicabile; (iv) a porre in essere tutto quanto necessario al fine di consentire al Personale di Rollon di svolgere i Servizi di Assistenza  in modo tale che non si creino ritardi, sospensione dei lavori, interferenze con le attività aziendali del Cliente; (v) a garantire la disponibilità di eventuali altri ricambi o componenti necessari per l’esecuzione dei Servizi di Assistenza, quando la fornitura di tali ricambi o componenti non debba essere eseguita da ROLLON; (vi) a fornire l’energia elettrica, l’acqua e i servizi aziendali normalmente necessari per lo svolgimento dei Servizi di Assistenza ; (vii) a garantire la disponibilità delle attrezzature particolari per il sollevamento e la movimentazione di materiali o attrezzature, se necessari; (viii) a non richiedere e comunque non coinvolgere, per alcun motivo, il Personale di Rollon nello svolgimento di attività che non rientrano tra quelle relative ai Servizi di Assistenza e far sì che il proprio personale, se non richiesto dal Personale di Rollon, non interferisca con l’esecuzione dei Servizi di Assistenza; (ix) fatto salvo quanto indicato al paragrafo 3.3, a garantire la presenza di un operatore, munito delle competenze adeguate, qualora per l’esecuzione dei Servizi di Assistenza sia necessario movimentare elettricamente i sistemi relativi ai Prodotti Rollon, o porre in essere qualsivoglia intervento sulle parti elettriche non fornite da ROLLON; (x) a permettere  da parte del Personale di Rollon, al fine di dare esecuzione ai Servizi di Assistenza, l’uso di eventuali dispositivi elettronici quali a titolo esemplificativo Smart Glass (visori a realtà aumentata) che potrebbero riprendere oltre al Prodotto Rollon anche indirettamente parte del sito produttivo del Cliente.

4.2      A fronte dell’inadempimento degli obblighi previsti al paragrafo 4.1 che precede, ROLLON avrà diritto di sospendere l’esecuzione dei Servizi di Assistenza o di astenersi dal compiere la Manutenzione Programmata e/o l’Assistenza Straordinaria, fatto salvo il suo diritto al pagamento del corrispettivo, e fatto salvo altresì il diritto di recedere dal contratto per fatto e colpa del Cliente, qualora tali violazioni si ripetano e/o non vengano sanate tempestivamente.

  1. 5.         Obblighi di ROLLON

5.1      ROLLON garantisce che i Servizi di Assistenza saranno eseguiti dal Personale di Rollon dotato di adeguata preparazione professionale e tecnica.

5.2      ROLLON svolgerà i Servizi di Assistenza con diligenza e facendo uso della migliore tecnica manutentiva.

5.3      ROLLON dovrà fare in modo che i Servizi di Assistenza siano svolti nel rispetto del Programma di Manutenzione (come di seguito definito) o del singolo contratto formatosi mediante Ordine e Conferma di Ordine per quanto concerne le attività di Assistenza Straordinaria.

 

  1. 6.         Servizi di Manutenzione Programmata

6.1      La Manutenzione Programmata comprende tutte le attività specificamente elencate in un apposito programma diManutenzione Programmata nel quale sono indicati quanto meno : (i) la natura e la tipologia degli interventi di manutenzione da eseguirsi da parte di ROLLON; (ii) la cadenza temporale o i periodi di manutenzione; (iii) la durata complessiva del programma di manutenzione; (iv) eventuali condizioni particolari della Manutenzione Programmata; (v) il corrispettivo dovuto per le singole prestazioni o complessivamente per l’intero programma di manutenzione, facendo eventualmente riferimento ai vigenti listini prezzi di ROLLON (“Programma di Manutenzione”).

6.2      Laddove, nel corso della Manutenzione Programmata il Personale di Rollon dovesse rilevare anomalie imputabili ad usura e/o a cattivo funzionamento, che non possono essere eliminate o risolte mediante gli interventi già inclusi nel Programma di Manutenzione, ROLLON informerà il Cliente affinché possa assumere le conseguenti determinazioni. Se richieste dal Cliente tali ulteriori interventi dovranno essere eseguiti quali interventi di Assistenza Straordinaria da richiedersi secondo quanto previsto dalle presenti CGA al paragrafo 7. che segue.

6.3      La Manutenzione Programmata verrà posta in essere nei giorni previsti nel Programma di Manutenzione, salvo diversi accordi scritti. La cadenza temporale degli interventi previsti nel Programma di Manutenzione è in ogni caso da considerarsi meramente indicativa e non vincolante per ROLLON.

  1. 7.         Attività di Assistenza Straordinaria

7.1      L’Assistenza Straordinaria comprende ogni attività di riparazione, ripristino, manutenzione di Prodotti Rollon non previsti nel Programma di Manutenzione o aggiuntivi a quelli previsti nel Programma di Manutenzione, anche se dello stesso tipo.

7.2      Ogni intervento di Assistenza Straordinaria richiesto dal Cliente dovrà essere oggetto di specifico ordine (l’“Ordine di Manutenzione Straordinaria”), da trasmettersi in forma scritta a cura del Cliente a ROLLON. Nell’Ordine di Assistenza Straordinaria dovranno essere specificati, i guasti, i malfunzionamenti dei Prodotti Rollon o l’intervento di assistenza straordinaria aggiuntivo al Programma di Manutenzione richiesto in relazione e gli eventuali motivi dell’urgenza.

7.3      L’Ordine di Assistenza Straordinaria dovrà essere oggetto di accettazione per iscritto da parte di ROLLON mediante emissione di una conferma di ordine (“Conferma di Ordine”).

7.4      ROLLON non avrà alcun obbligo di procedere all’accettazione dell’Ordine di Manutenzione Straordinaria e sarà dunque libera di procedere in tal senso o meno. Conseguentemente, qualora non pervenga al Cliente la Conferma d’Ordine, quest’ultimo in nessun caso avrà titolo per considerare come tacitamente o verbalmente accettato l’Ordine di Manutenzione Straordinaria.

7.5      L’intervento di Assistenza Straordinaria richiesto dal Cliente sarà eseguito nei tempi e con le modalità indicate nella Conferma di Ordine, i quali saranno in ogni caso da considerarsi come tempi indicativi e non vincolanti per ROLLON.

  1. 8.         Ricambi e materiali di consumo

8.1      Salvo diverso accordo, i materiali di consumo o i ricambi di vario tipo, salvo diversa intesa contenuta nel Programma di Manutenzione o nella documentazione contrattuale che si formerà a seguito di un Ordine di Manutenzione Straordinaria, non sono compresi nel corrispettivo di base per i Servizi di Assistenza.

 

  1. 9.         Luogo di svolgimento dei Servizi di Assistenza

9.1      I Servizi di Assistenza verranno eseguiti da ROLLON di norma presso la sede del Cliente, o ove si trovano i Prodotti Rollon.

9.2      Qualora fosse necessario trasportare i Prodotti Rollon oggetto dei Servizi di Assistenza presso la sede di ROLLON tutti gli oneri ed i costi di trasporto saranno a carico del Cliente. Una volta terminati gli interventi sul Prodotto Rollon, quest’ultimo verrà consegnato al Cliente alle seguenti condizioni: salvo diverse e specifiche intese scritte, “ex works” (come previsto dagli INCOTERM 2010 della Camera di Commercio di Parigi) presso la sede di ROLLON 20862 Arcore (MB) Via Polini n. 450/470. Il Prodotto Rollon dovrà essere ritirato dal Cliente entro 30 giorni decorrenti dalla data in cui ROLLON comunicherà al Cliente l’avvenuta esecuzione dei Servizi di Assistenza e la disponibilità del Prodotto Rollon per il ritiro. Decorso inutilmente tale termine, senza che il Cliente abbia provveduto al ritiro del Prodotto Rollon, ROLLON addebiterà al Cliente una somma pari a 100,00 Euro, oltre IVA se dovuta, per ogni giornata di giacenza del Prodotto Rollon presso lo stabilimento di ROLLON, per un periodo massimo di 120 giorni decorrenti dalla scadenza dei 30 giorni previsti per il ritiro. Decorso inutilmente anche tale termine, previo sollecito scritto, ROLLON avrà la facoltà: (i) o di spedire il Prodotto Rollon al Cliente con spese a carico del destinatario; o (ii) di smaltire il Prodotto Rollon non ritirato addebitando eventuali oneri per lo smaltimento del Prodotto Rollon al Cliente mediante fattura emessa da ROLLON.

 

  1. 10.      Garanzie e responsabilità di ROLLON

10.1  Il Cliente, a pena di decadenza, dovrà dare comunicazione a ROLLON della eventuale contestazione di non conformità dei Servizi di Assistenza resi mediante comunicazione scritta da inviarsi a ROLLON entro 8 giorni dall’ultimazione di ciascun intervento di Manutenzione Programmata e/o di Assistenza Straordinaria, specificando le non conformità riscontrate e gli eventuali vizi o difetti rilevati.

10.2  Resta espressamente escluso ogni altro obbligo di garanzia sull’intervento di Manutenzione Ordinaria o di Assistenza Straordinaria rispetto a quello disciplinato dalle CGA e dalla legge.

10.3  Salvo quanto diversamente concordato per iscritto tra ROLLON ed il Cliente, in nessun caso l’esecuzione dei Servizi di Assistenza potrà avere come effetto quello di far sorgere o di estendere una garanzia rispetto al buon funzionamento dei Prodotti Rollon, il cui regime di garanzie resta regolato esclusivamente dalle CGV e dalle applicabili norme di legge.

10.4  Rollon sarà dunque responsabile esclusivamente della conformità dell’esecuzione dei Servizi di Assistenza alle pattuizioni contrattuali con il Cliente. Pertanto, ROLLON è sin d’ora esonerata e manlevata da ogni e qualsiasi responsabilità per:

a)          mancato funzionamento dei Prodotti Rollon per cause estranee all’esecuzione dei Servizi di Assistenza;

b)         mancato funzionamento dei Prodotti Rollon a seguito di Servizi di Assistenza eseguiti da ROLLON con riserva (intendendosi per tali i Servizi di Assistenza resi su richiesta del Cliente rispetto ai quali ROLLON abbia manifestato riserva scritta in merito alla congruità, adeguatezza o correttezza dell’intervento richiesto dal Cliente rispetto alla natura del guasto o del malfunzionamento del Prodotto Rollon).

10.5  Qualora l’esecuzione dei Servizi di Assistenza non fosse conforme alle pattuizioni, ROLLON avrà l’obbligo di eseguire ogni ulteriore intervento necessario affinché l’esecuzione degli stessi sia conforme alle pattuizioni contrattuali. Pur tuttavia, fatti salvi i casi di colpa grave e dolo, ROLLON in nessun caso sarà tenuta a rispondere per:

a)          danni, sia diretti che indiretti, per mancata produzione o fermo tecnico, che siano conseguenza della non corretta esecuzione o ritardata esecuzione dei Servizi di Assistenza da parte di ROLLON;

b)         danni diretti o indiretti a terzi cagionati dalla esecuzione dei Servizi di Assistenza.

 

  1. 11.      Verifica e accettazione

11.1  Al termine dell’esecuzione di ciascun intervento di Manutenzione Programmata o di Assistenza Straordinaria, ROLLON redigerà un report tecnico (il “Report”) con l’indicazione dell’attività svolta che dovrà essere sottoscritto dal responsabile addetto di ROLLON e dal Cliente; nel caso in cui il Cliente non fosse nelle condizioni di poter sottoscrivere il Report, quest’ultimo sarà consegnato al Cliente e si intenderà tacitamente approvato qualora non pervenissero contestazioni e/o riserve da parte del Cliente, da formalizzarsi per iscritto, entro 8 giorni lavorativi decorrenti dalla consegna del Report.

 

  1. 12.      Durata e recesso

12.1  Le presenti CGA avranno decorrenza dalla data di sottoscrizione delle stesse apposta in calce e resteranno valide:

12.1.1  quanto alle attività di Manutenzione Programmata, per l’intero periodo nel quale il Programma di Manutenzione prevede lo svolgimento delle attività di Manutenzione Programmata;

12.1.2  quanto alle attività di Assistenza Straordinaria, le CGA saranno applicabili a tutti gli interventi richiesti dal Cliente successivamente alla sottoscrizione delle CGA.

12.2  Fatta eccezione per il periodo di validità del Programma di Manutenzione entrambe le parti avranno la facoltà di recedere dalla disciplina di cui alle CGA mediante comunicazione scritta. Il recesso avrà efficacia solo con riferimento ai contratti aventi ad oggetto attività di Assistenza Straordinaria formatisi successivamente alla data di ricezione della comunicazione di recesso dalla parte non recedente.

12.3  Le disposizioni delle presenti CGA che per loro natura sono destinate a restare efficaci anche dopo l’esecuzione dei Servizi di Assistenza o del periodo di efficacia delle GCA resteranno in ogni caso valide ed efficaci. 

 

  1. 13.      Corrispettivo e modalità di pagamento

13.1  Il corrispettivo per i Servizi di Assistenza che il Cliente dovrà corrispondere a ROLLON (il “Corrispettivo”), sarà determinato alternativamente: (i) sulla base di listini prezzi di ROLLON che saranno consegnati al Cliente; o (ii) saranno definiti nel Programma di Manutenzione o nella documentazione contrattuale che si formerà di volta in volta in relazione ai singoli servizi di Assistenza Straordinaria.

13.2  I Corrispettivi indicati saranno in ogni caso al netto di IVA o ogni altra imposta o dazio.

13.3  Il Corrispettivo, salvo diversa indicazione nel Programma di Manutenzione o nella documentazione contrattuale relativa all’attività di Assistenza Straordinaria, non include i materiali e/o i pezzi e i componenti di ricambio, così come gli oneri per il trasporto dei Prodotti Rollon nel caso di cui al paragrafo 9.2.  Allo stesso modo, il Corrispettivo non include le spese di trasferimento, vitto ed alloggio del Personale di Rollon necessarie per l’esecuzione dei Servizi di Assistenza le quali, salvo diverse intese in forma scritta, saranno fatturate al costo, da ROLLON .

13.4  Il listino prezzi di ROLLON potrà essere aggiornato in ogni momento, previa comunicazione al Cliente. I corrispettivi indicati nel listino cosi aggiornato saranno applicabili ai Servizi di Assistenza formatisi dopo la notifica dello stesso al Cliente.

13.5  Il pagamento del Corrispettivo verrà eseguito di regola con bonifico bancario o ricevuta bancaria entro il termine di pagamento concordato. Eventuali pagamenti con modalità diverse dovranno essere preventivamente concordati con ROLLON, nei limiti di quanto consentito dalle vigenti norme in tema di mezzi di pagamento.

13.6  In caso di ritardo nei pagamenti, il Cliente sarà tenuto a corrispondere a ROLLON gli interessi di mora, determinati in base al tasso previsto dal D.Lgs 09/10/2002 n. 231, con decorrenza dalla data di scadenza dei pagamenti, senza necessità di formale costituzione in mora.

13.7  ROLLON avrà in ogni caso la facoltà di sospendere l’esecuzione dei Servizi di Assistenza nel caso di ritardo nei pagamenti dei Corrispettivi o nel rimborso dei costi sostenuti per i Servizi di Assistenza da parte dei Clienti, fatto salvo, in ogni caso, il diritto di ROLLON di risolvere i rapporti contrattuali con i Clienti ai sensi del paragrafo 14. che segue.

 

  1. 14.      Clausola risolutiva espressa

14.1  Senza pregiudizio per ogni altri eventuale rimedio di legge, ROLLON avrà la facoltà di risolvere ai sensi di quanto previsto dall’art. 1456 Cod. Civ., i contratti regolati dalle CGA in caso di:

a)          violazione degli obblighi in capo al Cliente di cui al paragrafo 4.;

b)         mancato pagamento dei Corrispettivo per i Servizi di Assistenza di cui al paragrafo 13. entro il termine concordato;

c)          in ogni altro caso in cui la risoluzione sia prevista dalla documentazione contrattuale inerente al singolo contratto regolato dalle CGA.

14.2  La risoluzione del contratto dovrà essere comunicata al Cliente, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata.

14.3  Gli effetti della risoluzione decorrono dal giorno della ricezione della comunicazione di risoluzione.

 

  1. 15.      Disposizioni in materia di sicurezza

15.1  Le parti si impegnano a porre in essere tutti gli adempimenti che la legge pone a loro carico in materia di salute dei lavoratori e prevenzione degli infortuni ai sensi del D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 ed ai sensi di ogni altra disposizione applicabile, predisponendo i documenti necessari a tale scopo, così come previsti dalla normativa vigente, e conformando i loro comportamenti sia prima che durante lo svolgimento dei Servizi di Assistenza a tali disposizioni normative.

 

  1. 16.      Obblighi di riservatezza

16.1  ROLLON ed il Cliente si impegnano a mantenere segrete e riservate le informazioni di carattere commerciale, industriale, produttivo ed organizzativo, di cui verranno a conoscenza in dipendenza delle presenti CGA, e a non diffondere o utilizzare tali informazioni per alcuna ragione o causa se non per l’esecuzione delle presenti CGA e dei contratti ad esse collegati. ROLLON potrà trasmettere ai propri dipendenti e collaboratori le informazioni necessarie per lo svolgimento dei Servizi di Assistenza che saranno, tuttavia, soggetti agli stessi vincoli di riservatezza, ai sensi delle CGA.

 

  1. 17.      Comunicazioni

17.1  Tutte le comunicazioni, richieste o intimazioni o qualsiasi altro avviso, ai sensi e per gli effetti delle CGA, dovranno essere inviati ai seguenti indirizzi: (i) per ROLLON: Rollon S.p.A., 20871 Vimercate (MB), Via Trieste n. 26, PEC amministrazione.rollon@pec.it; fax o indirizzo di posta elettronica ordinaria comunicato; (ii) per il Cliente: [•]; PEC [•]; fax o indirizzo di posta elettronica ordinaria comunicato.

17.2  ROLLON ed il Cliente si impegnano a comunicare tempestivamente, nel corso della vigenza delle CGA, ogni variazione dei rispettivi indirizzi. In caso di mancata comunicazione della variazione, tutte le comunicazioni e/o notificazioni che saranno effettuate in base ai recapiti sopra indicati avranno piena efficacia e validità.

 

  1. 18.      Trattamento dei dati personali

18.1  Con la sottoscrizione delle CGA le parti dichiarano di trattare quali autonomi titolari del trattamento i dati personali di persone fisiche di cui siano entrati in possesso a causa dell’esecuzione dei contratti regolati dalle CGA e si obbligano reciprocamente a trattare tali dati in conformità con le disposizioni del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati n. 2016/279 e del D. Lgs n. 196/2003 e per le finalità necessarie alla corretta esecuzione dei Servizi di Assistenza di cui alle presenti CGA.

 

  1. 19.      Legge applicabile e foro competente

19.1  Le presenti CGA sono regolate dalla legge italiana, senza alcun riguardo alle norme di conflitto che potrebbero portare all’applicazione di una legge diversa da quella Italiana.

Le parti concordano che qualsiasi controversia che non sia possibile risolvere in via amichevole tra le parti, derivante dai contratti regolati dalle CGA, o dalle CGA stesse, tra le quali a titolo esemplificativo le controversie derivanti, dall’interpretazione, esecuzione, recesso o risoluzione dei contratti regolati dalle CGA o derivante dalla dedotta validità o invalidità di parti o della totalità degli stessi, così come per ogni altra controversia connessa o vicaria o occasionata dagli stessi o dalle CGA, avrà giurisdizione il Giudice italiano. Il Foro di Milano avrà esclusiva competenza per territorio.

 

  1. 20.      Disposizioni Finali

20.1  Le presenti CGA, di cui fanno parte integrante e sostanziale gli Allegati, abrogano e sostituiscono ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza tra le parti e concernente la fornitura dei Servizi di Assistenza.

20.2  L'eventuale tolleranza di una parte all'inadempimento dell'altra ad uno o più obblighi contrattuali, non potrà in alcun modo essere considerata come rinuncia ai diritti attribuiti, per legge o per CGA, alla parte non inadempiente.

20.3  Ogni e qualsiasi eventuale variazione, modifica o aggiunta alle CGA dovrà intervenire tra le parti per iscritto.

L'eventuale nullità e/o inefficacia e/o annullamento di una delle pattuizioni contenute nelle presenti CGA, anche in relazione a ciascuna tipologia di Servizi di Assistenza, non inficerà la validità delle CGA, né delle ulteriori condizioni a esse applicabili. Le parti in tal caso si impegnano a sostituire la pattuizione invalida o nulla con una pattuizione avente contenuto sostanziale più prossimo possibile alla pattuizione nulla o invalida.